Tags

, , , , , , , , ,

dvd-guess-whos-coming-to-dinner

Dopo qualche giorno di assenza per vacanze, vere o presunte che siano state, torno da voi a bomba (a proposito, mi siete mancati, ma non prendetela come una banale captatio benevolentiae) riprendendo in parte quel filone di finanza cinematografica che avevo abbandonato per non tediarvi troppo ma con mio profondo rammarico.
Il film, questa volta, è “Indovina chi viene a cena?”, del 1967, riadattato alle vicende di Carige. In questo caso, però, nei panni dell’invitato a cena a sorpresa, al posto di Sidney Poitier, c’è niente meno che il presidente uscente di Carige, Giovanni Berneschi. Quest’ultimo, infatti, giurano e spergiurano le mie fonti, sarebbe stato avvistato la settimana scorsa attovagliato con Flavio Repetto, presidente della Fondazione Carige, socia della banca al 47 per cento. “Che c’è di male?”, obietterà qualcuno. Più che di male, c’è di strano che i due, negli ultimi mesi, e negli ultimi trenta giorni in particolare, certamente – per usare un eufemismo – non si sono amati. E qui potremmo tirare in ballo un altro film: “C’eravamo tanto amati”, che ammesso e non concesso sia mai stato così credo tra Berneschi e Repetto sia andato in scena ormai tanti anni fa.
Che la cena, che avrebbe avuto come contesto quello del Basso Piemonte, abbia rappresentato un tentativo di deporre le varie asce di guerra che i due avevano tirato fuori in questi ultimi mesi? Lo scopriremo presto. Resta comunque il fatto che Berneschi non sarà confermato alla presidenza, perché a prendere il testimone, il 30 settembre, sarà Cesare Castelbarco.

Advertisements