Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Giovanni Cottone e Valeria Marini

Giovanni Cottone e Valeria Marini

A nemmeno un anno di distanza (sarebbero mancati pochi giorni) dal post in cui (per certi aspetti) celebravo il matrimonio di Valeria Marini e Giovanni Cottone, eccomi di nuovo qui a scrivere di loro, ma questa volta della loro separazione. Una rottura che potrebbe avere avuto tra le numerose quanto insondabili motivazioni anche le questioni finanziarie di cui già vi avevo parlato il 5 maggio del 2013.
C’erano, infatti, questi finanziamenti erogati dalla Banca di Legnano (Gruppo Bpm) all’imprenditore Cottone e al cantante Gigi D’Alessio, testimone di nozze dello sposo al matrimonio con la soubrette di quasi un anno fa. Prestiti che i due soci in affari (attraverso la Lambretta Motolife e la Gi & Gi technology) non avevano onorato e su cui fin dal 2012 si era concentrata l’attenzione della Banca d’Italia, che non a caso ha inserito tutta la vicenda nei rilievi avanzati la scorsa estate a seguito dell’ispezione al gruppo Popolare di Milano.
Ora, muovendosi su strade separate, tanto D’Alessio quanto Cottone stanno cercando di metterci una pezza. Il cantante napoletano, attraverso il proprio avvocato Antonio Albo, sostiene di avere raggiunto un accordo con la Banca di Legnano la scorsa estate per rientrare del debito, mentre il legale di Cottone, Nicola Gurrado, ha dichiarato a Dagospia che per l’ormai ex marito della Varini sarebbe soltanto questione di giorni. Si vedrà. Nel frattempo, trovate tutto qui.

Advertisements