Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Daniela Santanchè e Paola Ferrari in lungo vestite

Daniela Santanchè e Paola Ferrari in lungo vestite

C’è chi per andare in Borsa deve passare attraverso una costosa quotazione (Ipo). E c’è chi invece pensa di farsi acquisire, a costo zero, da una società già quotata ma svuotata di gran parte delle proprie attività. E’ proprio quest’ultima la soluzione scelta da Daniela Santanchè, la pasionaria di Forza Italia, e dalla sua neo socia Paola Ferrari, ex conduttrice della “Domenica Sportiva” e moglie di Marco De Benedetti (figlio dell’ingegnere Carlo), per fare approdare a Piazza Affari, sul mercato dell’Aim e attraverso il “veicolo” già quotato Pms, le attività editoriali della concessionaria di pubblicità Visibilia. Quest’ultima, tra l’altro, è già controllata al 40% da una società negoziata a Piazza Affari: la Bioera dell’ex compagno di Santanchè, Giovanni Canio Mazzaro.
Insomma, un bell’intreccio di affari, passati e futuri, di inedite amicizie e, perché no, di vecchi amori.

(Qui potete trovare l’articolo su tutta la vicenda, che incrocia anche i destini del quotidiano “L’Unità”, pubblicato oggi sul “Fatto Quotidiano”)

Advertisements